Cronaca

Scafati, modifiche al piano viabilità per lavori in corso: cittadini esasperati

SCAFATI. Interventi di restyling della rete fognaria, strade interrotte e caos a Scafati: Francesco Carotenuto lancia un appello per il potenziamento del trasporto pubblico.

I lavori di manutenzione necessari a ridurre la piaga degli allagamenti, specie durante i mesi autunnali e invernali, non sono “indolori” per i residenti e gli automobilisti.

A dover fronteggiare una serie di disagi derivanti da una modifica al piano viabilità sono ora i cittadini di via Catalano, chiusa parzialmente al traffico per consentire di portare a termine la riqualificazione.

Perplessità da Scafati Arancione, con Francesco Carotenuto che sottolinea l’importanza dei lavori, ma d’altro canto suggerisce alla commissione straordinaria di Palazzo Mayer alcuni correttivi per venire incontro alle esigenze di tutti.

«La notizia della chiusura parziale anche di via Catalano certamente non farà piacere ai cittadini chiusi nella morsa del cantiere a cielo aperto che è divenuto Scafati – spiega Carotenuto – È chiaro che i lavori dell’impianto fognario sono necessari e fondamentali per contrastare la mannaia che stringe la città con allagamenti e disagi derivanti.

È però altrettanto necessario programmare i lavori e le chiusure delle strade con lungimiranza e cercando di ridurre al massimo i disagi per i residenti, i quali già sono costretti a vivere tra dissesti stradali e traffico asfissiante».

Per alleviare i disagi, il leader degli “arancioni” propone di intervenire puntando in maniera decisa sui mezzi pubblici: «Si potrebbe, per esempio, almeno in questo periodo, provare a programmare la messa in opera di un trasporto pubblico per agevolare i cittadini in questo periodo di difficoltà, fermo restando che il trasporto pubblico urbano è anch’essa una necessità che ad oggi manca».

Articoli correlati

Back to top button