Cronaca

Scontri prima della partita Lazio-Salernitana: fermati 5 laziali per il raid di ieri

Una partita violenta quella tra Lazio e Salernitana dove si sono verificati scontri prima del match: fermati 5 tifosi laziali, uno daspato

Una partita tesa e violenta quella giocata ieri tra Lazio e Salernitana allo stadio Olimpico dove si sono verificati, infatti, alcuni scontri prima del match: sono stati fermati 5 tifosi laziali, tra cui uno già daspato.

 

 

 

Scontri prima della partita Lazio-Salernitana: fermati 5 laziali per gli accoltellamenti di ieri

Raid dei supporters laziali in un ristorante dove erano radunati alcuni tifosi granata, un 30enne è stato accoltellato. A ferirlo, un gruppo di tifosi laziali giunti a bordo di alcune vetture. La vittima è stata colpita da un fendente a una coscia ed è stata trasportata al Policlinico Gemelli: non è in pericolo di vita, gli hanno diagnosticato ferite guaribili in qualche giorno. Il 30enne è stato ascoltato dalla Polizia insieme ad altri tifosi della Salernitana presenti all’aggressione. Dopo il raid sono stati picchiati almeno altre quattro persone. Secondo le prime ricostruzione, avrebbero reagito all’assalto dei laziali creando una colluttazione.

 

 

 

Le indagini

La Polizia avrebbe acquisire i filmati delle telecamere di videosorveglianza del ristorante e di altri locali per ricostruire la dinamica dell’aggressione e identificare altre persone coinvolte. Intanto sono stati fermati 5 tifosi laziali, tra cui uno già daspato.

Articoli correlati

Back to top button