Cronaca

Scoperti con quattro braccianti in auto e uno nel bagagliaio: due arresti

Due marocchini residenti a Eboli sono stati arrestati dai carabinieri di Castellaneta dopo essere stati scoperti con quattro braccianti in auto e uno nel bagagliaio.

Quattro braccianti trasportati in auto senza regolari permessi: arrestati in Puglia due marocchini residenti a Eboli

Sono stati scoperti dei carabinieri di Castellaneta, Taranto, per aver trasportato in auto cinque braccianti, uno dei quali era chiuso all’interno del bagagliaio sotto alcuni indumenti. Sono stati arrestati due cittadini marocchini, un 38enne e un 37enne, entrambi residenti nel comune di Eboli ma domiciliati a Metaponto. L’accusa è di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

I carabinieri hanno poi scoperto che i quattro braccianti agricoli erano senza regolare contratto di lavoro ed erano stati reclutati dai due marocchini per andare a lavorare nei campi con la promessa di un compenso pari a tre euro l’ora. I due caporali sono stati condotti nel carcere di Taranto.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button