Sospetto caso di coronavirus sul treno fermato a Sapri: escluso il rischio covid

coronavirus-treno-napoli-cosenza-fermata-sapri

Sospetto caso di coronavirus sul treno delle 9.10 Napoli-Cosenza: nessun rischio covid. Il treno, dopo circa 2 ore di sosta a Sapri, è ripartito

Sospetto caso di coronavirus sul treno Napoli-Cosenza: nessun rischio covid. Il treno delle 9.10, con circa ottanta passeggeri a bordo, era stato fermato alla stazione di Sapri, perchè una persona di origini calabresi, diretta a Paola, è stata ricoverata perché presentava i sintomi da Covid-19, in particolar modo una forte tosse.

Sospetto caso di coronavirus sul treno Napoli-Cosenza

Il treno, secondo quanto riporta Infocilento, è ripartito dopo quasi 2 ore di sosta forzata alla stazione di Sapri. La donna aveva una tosse molto forte, e questo aveva allarmato il personale di bordo, che aveva immediatamente fermato il convoglio, facendo scattare il protocollo anti Covid.

Il treno è ripartito: escluso il rischio covid

Erano state subito isolate le 10 persone circa che in quel momento si trovavano nello stesso scompartimento della donna, che era stata immediatamente trasferita all’Ospedale dell’Immacolata di Sapri dove era scattato il trattamento pre-triage e il tampone.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute