Cronaca

Sparatoria a Mercato San Severino, il killer di Vincenzo Salvati davanti al gip

Sparatoria a Mercato San Severino, il killer di Vincenzo Salvati sarà sentito dal gip domani mattina. Vincenzo Ansalone, 35enne di Baronissi, è stato arrestato giorni fa per l’omicidio di Salvati e per il tentato omicidio di Aniello Califano.

Mercato San Severino, il killer di Salvati sentito dal gip

Le indagini della Procura di Nocera Inferiore, coordinate dal sostituto Angelo Rubano e dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, agli ordini del tenente colonnello Alessandro Cisternino, non sono però ancora concluse. Il killer in sede di confessione aveva raccontato al pm e ai carabinieri di essere stato da solo, quella notte, poco dopo le 23. Si ragiona, però, sull’ipotesi di una o più persone coinvolte nel fatto di sangue, anche con ruoli secondari.

Il movente, invece, sembra avvicinarsi sempre di più a quello della droga, dello spaccio di stupefacenti.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto