Cronaca

Test d’ingresso alterati all’Università di Salerno: nove persone nei guai

FISCIANO. Sono accusate di aver alterato i risultati dei test d’ingresso alle facoltà di Medicina e Farmacia dell’Università di Salerno. Finiscono nei guai nove persone.

Studenti, genitori e un impiegato nel mirino

Come riporta il quotidiano Il Mattino, tre studenti, cinque genitori e un impiegato amministrativo dell’Università di Salerno sono indagati dalla Procura di Nocera Inferiore. Avrebbero alterato i risultati per far sì che appunto i tre studenti avessero accesso alle facoltà di Medicina e Farmacia, nell’anno accademico 2017-18.

La denuncia è partita dagli stessi uffici dell’ateneo di Fisciano: emerse alcune anomalie, uno dei tre studenti era stato escluso dalla graduatoria degli ammessi. Tutti sono accusati a vario titolo di truffa in concorso, abuso d’ufficio e accesso abusivo a sistema informatico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button