Cronaca

Ucciso a colpi di fucile a Giffoni Sei Casali: una messa in memoria di Domenico Pennasilico

Ad un mese dall’omicidio, una messa in ricordo di Domenico Pennasilico vittima di un agguato per futili motivi legati al pascolo di bestiame dove insieme a lui vi era anche il figlio riuscito a scappare da quella scarica di fuoco.

Una messa in memoria di Pennasilico

Domenico Pennasilico è stato ucciso il 23 Aprile dopo una mattinata apparentemente tranquilla: la mattina saluta per l’ultima volta la moglie, si reca al suo lavoro di pastore insieme al figlio.

Nel primo pomeriggio mentre si accingevano a recuperare alcuni capi, si trovarono avanti chi senza pietà aprì il fuoco contro di loro, il figlio a poca distanza dal padre miracolosamente riuscì ad allontanarsi e chiamare aiuto.

A distanza di un mese giusto dall’omicidio ancora nessun fermo ma solo indagati. La famiglia affranta dal dolore e da tanta rabbia, resta fiduciosa alla magistratura e spera presto che vengano consegnati alla giustizia gli autori del brutale gesto.

Articoli correlati

Back to top button