Cronaca

Vallo della Lucania, rubano gasolio dalla cisterna di un condominio: arrestati

I carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania hanno arrestato due uomini napoletani

Rubano gasolio dalla cisterna di un condomino. Questa mattina, 3 febbraio, i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno provveduto ad arrestare due uomini napoletani.

Rubano gasolio dalla cisterna di un condominio: arrestati a Vallo della Luciania

Oggi i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno tratto in arresto due pregiudicati napoletani sorpresi mentre asportavano gasolio dopo aver aperto un tombino che da accesso alla cisterna di un condominio sito in una strada centrale di Vallo della Lucania.

I due malviventi erano particolarmente “attrezzati” per non dare – almeno secondo loro – nell’occhio: indossavano le classiche tute rifrangenti da operaio, erano muniti di attrezzatura completa nonché di un furgone con tanto di dispositivo lampeggiante.

Insomma tutto poteva far pensare a una regolare operazione di manutenzione se non fosse per il fatto che qualcosa nel loro atteggiamento ha immediatamente insospettito i militari alla cui vista i due soggetti hanno iniziato a velocizzare le loro operazioni di finta manutenzione

L’intervento dei carabinieri

Sono bastati pochi attimi per capire che i falsi operai avevano appena prelevato quasi mille litri di gasolio di cui si sarebbero voluti avvantaggiare indebitamente ma il loro progetto è fallito grazie al tempestivo intervento dei militari dell’Arma.

Articoli correlati

Back to top button