Cronaca

Vallo: colpisce un carabiniere con un televisore, in manette 25enne

VALLO DELLA LUCANIA. Si è intromesso in una lite di famiglia, cercando di placare gli animi, ma il gesto non è stato gradito.

La vicenda

È acca­duto martedì pomeriggio, in via Speranza, a Vallo della Lu­cania, in un’abitazione di una famiglia di etnia rom. A finire in manette – come riporta la Città –  Domeni­co R., 25 anni, già noto alle for­ze dell’ordine, che dovrà rispondere di lesioni e resistenza a pub­blico ufficiale.

Quando i carabi­nieri della compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal capita­ no Mennato Malgieri, sono arrivati all’interno dell’abitazio­ne, hanno tentato in ogni mo­do di calmare il giovane che di rimando ha reagito aggreden­do barbaramente i militari.

Il 25enne ha prima scagliato un televisore contro un carabinie­re, poi ha tentato di aggredirlo con un bastone. Ma i militari, fortunatamente, sono riusciti in poco tempo a bloccare e a disarmare l’aggressore scon­giurando ulteriori gravi conse­guenze.

Ferito in maniera lieve uno dei due carabinieri che è stato costretto alle cure mediche presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. I sanitari gli hanno diagnosticato 10 gior­ni di prognosi. Il 25enne, in evi­dente stato di agitazione, è sta­to invece ammanettato e tra­sferito presso la casa circondariale di Vallo della Lucania a di­sposizione dell’autorità giudi­ziaria.

Articoli correlati

Back to top button