Cronaca

Vallo di Diano, scoperti 11 lavoratori in nero dopo un blitz dei carabineri

VALLO DI DIANO. Ieri sono stati eseguiti alcuni controlli nel Vallo di Diano dai Carabinieri della stazione di Sala Consilina, agli ordini del capitano Emanuele Corda, con il supporto dei colleghi della stazione di Sant’Angelo a Fasanella e con il nucleo ispettorato del lavoro di Salerno, a vari cantieri edili.

Sono risultati 11 lavoratori, di cui 9 lavoravano in nero senza carenza assicurativa e gli altri 2 irregolari.

E’ scattata subito la multa di 30mila euro quindi sanzione amministrativa. Inoltre verranno deferiti alla procura del tribunale di Lagonegro gli amministratori di 5 ditte edili operanti nei vari cantieri, in quanto sono emerse violazioni alla legge sulla sicurezza del lavoro e dei contratti pubblici, come l’affidamento di lavori in sub-appalto senza preventiva comunicazione all’ente appaltante, l’irregolarità dell’impianto elettrico, i ponteggi non ancorati e la mancanza di idonei parapetti sulle piattaforme.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button