Agropoli, migliorano le condizioni della 70enne ritrovata martedì ieri nelle acque antistanti al porto

agropoli-donna-caduta-mare-rupe-28-gennaio

Agropoli, migliorano le condizioni della donna di 70 anni caduta in mare e ritrovata martedì nelle acque antistanti al porto.

Agropoli, migliorano le condizioni della donna caduta in mare e ritrovata martedì nelle acque antistanti al porto. La 70enne ha iniziato a pronunciare qualche parola, ma ancora non è stata identificata.

Agropoli, migliorano le condizioni della donna caduta in mare

La donna, secondo quanto riporta RadioAlfa, si starebbe lentamente riprendendo, e avrebbe iniziato a balbettare qualche parola. Ma ancora non sarebbe stata in grado di fornire le sue generalità.

Il ritrovamento

Nella tarda mattinata martedì i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei della Marina Militare, distaccati presso il Nucleo Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi di Napoli, impegnati in attività di ispezioni subacquee nella zona di Agropoli, erano intervenuti su richiesta del locale Ufficio Circondariale Marittimo per prestare soccorso a una donna, ritrovata supina in acqua e apparentemente priva di vita, nella zona sottostante il costone roccioso che sovrasta il porto di Agropoli.

Soccorsi tempestivi

Dopo averla recuperata in prossimità della riva, accortisi che era ancora in vita nonostante il grave stato di ipotermia, gli stessi Palombari si erano prodigati nelle prime manovre di rianimazione per poi allertare il personale del 118, al quale la signora era stata affidata.

 

TAG