Cronaca

Albanella: sorprende tre ladri in casa, aggredito 61enne

ALBANELLA. Sorprende i ladri all’interno della propria casa, ma viene malmenato. Lunedì scorso, intorno alle ore 18.30, il 61enne G.G. ha sorpreso tre malviventi nella propria abitazione. I quali, armati di pistola, hanno minacciato e malmenato l’uomo.

Come riporta il quotidiano La Città di Salerno, a seguito dell’aggressione l’uomo ha riportato un trauma cranico, al torace e all’anca, con una prognosi di quindici giorni.

Stando alle prime ricostruzioni dei Carabinieri della Stazione di Matinella, coordinati dal capitano Francesco Manna, la moglie del proprietario di casa si trovava nei locali sottostanti all’edificio mentre i tre malviventi sono penetrati all’interno, rovistando il primo piano della villetta.

Nel mentre, è rientrato il proprietario che dopo aver notato le porte aperte ha sorpreso due dei tre ladri in casa. Da lì, è una colluttazione, durante la quale è arrivato anche il terzo malvivente che faceva da palo, e il proprietario ha avuto la peggio, vittima di violenti colpi inferti anche con una sbarra di ferro.

I banditi sono riusciti a sottrarre la chiave della cassaforte, due portafogli e un orologio prima di essere sorpresi dalle grida della moglie del proprietario e darsi alla fuga a bordo di un’auto.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Matinella e il 118. L’uomo è stato poi medicato dai medici del pronto soccorso dell’ospedale di Roccadaspide.

I militari sono al lavoro per tentare di risalire all’identità dei tre aggressori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button