Cronaca

Angri, circolo vendeva sigarette senza licenza: scatta il sequestro

La Guardia di Finanza ha individuato un’attività commerciale nel comune di Angri nella quale venivano commercializzati generi di monopolio senza la prescritta autorizzazione.

Le Fiamme Gialle di Nocera Inferiore, nel corso dell’intervento, dopo aver riscontrato che i tabacchi lavorati nazionali non potevano essere venduti al pubblico per assenza del titolo autorizzativo da parte dei Monopoli di Stato, hanno sottoposto a sequestro 103 pacchetti di sigarette di varie marche (Marlboro, Merit, Chesterfield, ecc.) per un peso complessivo di oltre due chili illecitamente detenuti per la vendita all’interno dei locali del circolo.

Il responsabile sanzionato per violazione della normativa vigente in materia, che prevede la sanzione amministrativa per un importo massimo di 10mila euro, è stato segnalato alla competente Amministrazione finanziaria per l’irrogazione della sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio.

L’attività di servizio svolta conferma la presenza della Guardia di Finanza sul territorio a contrasto di un fenomeno connato da diffusione, soprattutto in un periodo congiunturale sotto il profilo dell’economia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button