Politica

Anticorruzione, Aliberti al Pd: “Campania ha un candidato alla Regione plurindagato”

SCAFATI. “Premesso che sono sempre sconcertato dal fatto che tale argomento venga messo in evidenza proprio da quel Pd che in Campania ha un candidato alla Regione plurindagato e condannato in primo grado in contrasto con la legge Severino, affronteremo serenamente la questione in Consiglio Comunale. Anzi, il punto all’odg che vede protagonista la Di Saia, sarà l’occasione per affrontare definitivamente la ‘questione inopportunità’ a ricoprire ruoli istituzionali relativamente ad alcuni consiglieri che hanno contenziosi in essere nei confronti del Comune e procedimenti penali”. Lo ha dichiarato il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, in merito alla questione sollevata dal Pd sul ruolo assunto gratuitamente dal Segretario Generale di Responsabile anticorruzione del Comune di Scafati.

“Questo per chiarire ancora una volta che la ‘questione morale’ non può essere il cavallo di battaglia di personaggi che in questi anni non hanno certo brillato per trasparenza e comportamenti consoni al proprio ruolo istituzionale”, ha detto poi il sindaco, convocando per il prossimo lunedì un consiglio comunale proprio su questo tema.

Articoli correlati

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button