Cronaca

Battipaglia: una biblioteca al liceo "Medi"

BATTIPAGLIA. L’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese intende fin da subito promuovere, insieme con le istituzioni presenti sul territorio, iniziative culturali, scolastiche e di formazione. Giovedì, in occasione della prima riunione di giunta, si è discusso del progetto “biblioteca liceo Enrico Medi”, uno strumento multimediale che rappresenterà un’occasione di arricchimento per studenti e docenti. Il progetto, di cui l’ente è partner, sarà seguito dalla dirigente del settore, Anna Pannullo, e si inquadra nell’ambito del piano nazionale scuola digitale in collaborazione con le altre istituzioni scolastiche, gli enti locali e le associazioni educative presenti sul territorio.

«Sono queste le iniziative che rendono positiva l’attività della macchina amministrativa – dichiara l’assessore all’area sociale, Michele Gioia – si tratta di un progetto del quale abbiamo discusso con piacere. Un’occasione per creare momenti educativi e di aggregazione». Sul tema della biblioteca, il Comune di Battipaglia potrebbe decidere di arricchire e promuovere le attività della biblioteca comunale, lo scorso anno trasferita dal municipio all’ex scuola “De Amicis”. Gli accessi alla struttura sono notevolmente diminuiti nel corso degli ultimi due anni e la commissione straordinaria aveva risposto con una riorganizzazione del settore delle politiche culturali, affidando anche il servizio di biblioteca alla dirigente Anna Pannullo, prima responsabile solo dell’area delle politiche sociali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button