Cronaca

Campagna: trovato morto in casa, è ancora giallo

CAMPAGNA. È ancora giallo sulla morte di Cosimo Giallorenzo, il 48enne di Campagna trovato senza vita in casa dalla sorella, sabato sera, in località San Paolo Castrullo, al confine con Eboli. La salma è sotto sequestro ormai da tre giorni.

Le indagini

Le indagini dei carabinieri avviata sotto il coordinamento del pm Rinaldi – spiega il Mattino – non ha però sciolto tutti i nodi. Il medico legale, Luigi Mastrangelo, sabato notte ha effettuato l’esame esterno sulla salma. Non ci sono segni sul corpo di Giallorenzo, dunque non è riconducibile a terzi la responsabilità della sua morte. Sabato il pm ha chiesto ai carabinieri di allertare un’agenzia funebre e trasferire la salma in obitorio.

La lettera

Il giallo di località Castrullo non è stato sciolto. I carabinieri di Campagna, agli ordini del maresciallo Pessolano, sarebbero in possesso di una lettera. Il contenuto è secretato, non trapelano indiscrezioni. Gli investigatori hanno ricostruito gli ultimi giorni di vita del 48enne.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio