Cronaca

Cane ucciso a calci a Salerno: parla la compagna di Antonio Fuoco

SALERNO. Questa mattina è stata rilasciata alla giornalista Simona Cataldo di Lira Tv, una intervista alla compagna dell’uomo che ha ucciso il proprio cane. Questa la sua dichiarazione: «Il cane non aveva neanche un anno, già in passato aveva manifestato violenza verso il cane, perchè diceva che faceva pipì in casa, lo trattava male, ho pensato anche a chiamare i Carabinieri, intervenire, ci ho pensato».

La donna ai microfoni di Lira Tv, ha rivelato che la cagnolina di nome Chicca viveva in casa loro, la donna mentre il marito la uccideva non era ancora in casa. Quando è tornata si è resa conto di quello che era accaduto, vedendo le foto del cane su Facebook. 

La donna ha aggredito verbalmente l’uomo, e ha precisato che ai vigili ha detto di non averlo ucciso lui. «Quando gli ho chiesto cosa ha fatto lui cambiava discorso, ora mi allontanerò da lui, ho paura». Gli animalisti hanno manifestato la loro indignazione su questo caso sconcertante.

Leggi anche:

 

http://salerno.occhionotizie.it/barra/cane-ucciso-calci-salerno-lomicida-chiede-perdono/

 

Articoli correlati

Back to top button