Cronaca

Carcere di Fuorni, sequestro di hashish e cocaina destinata ai detenuti

A denunciare l'accaduto è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE

Importante operazione della Polizia Penitenziaria a Salerno, sequestro di hashish e cocaina destinata ai detenuti del carcere di Fuorni. A denunciare l’accaduto è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

Fuorni, sequestro hashish e cocaina in carcere

A denunciare il sequestro della droga introdotta in carcere è Donato Capece, segretario generale del SAPPE: “Brillante operazione della Polizia Penitenziaria di Salerno, che ha sequestrato un ingente quantitativo di hashish e cocaina destinato a detenuti del carcere. Le sostanze erano nascoste all’interno del cestino dei rifiuti della sala colloqui, pronte evidentemente ad essere poi recuperate.”

L’ultimo intervento

“Questo è solamente l’ultimo intervento fatto dalla penitenziaria di Salerno che ogni giorno col proprio lavoro garantisce la sicurezza nel carcere. L’encomio del SAPPE va al Personale della Casa circondariale di Salerno che, nonostante le tante criticità, si conferma baluardo contro l’illegalità, garantendo l’ordine e disciplina all’interno del penitenziario”.

Articoli correlati

Back to top button