Cronaca

Cava de’ Tirreni, cerca di fermare il pallone, ma gli fratturano il dito: Salsano pronto a presentare querela

Cava de’ Tirreni, cerca di fermare i ragazzi che giocano a pallone nella nuova piazza Passaro, ma viene travolto da uno dei giovani che gli calpesta la mano. Il presidente del Comitato Ordine e Quiete si ritrova così con la falange del mignolo spappolata e una frattura.

Cerca di fermare il pallone e gli fratturano il dito

L’episodio è accaduto lunedì sera. A raccontarlo è lo stesso Giuseppe Salsano: «Questa volta sono pronto a presentare querela – spiega il presidente Giuseppe Salsano – non si può andare avanti così. La situazione sta diventando sempre più pericolosa. Lunedì sono sceso di casa e sono andato nella piazzetta Passaro, visto che si trova proprio sotto casa mia. C’era un gruppo di ragazzi che stava giocando a pallone. E come sempre calciavano in maniera molto forte con il rischio di colpire qualche passante e farlo male. In un primo momento sono stato colpito da una pallonata. Poi ho cercato di raccogliere la palla che era a terra e mi sono piegato. In quello stesso istante uno dei ragazzi mi ha travolto e con tutta la forza mi ha calpestato la mano».

Articoli correlati

Back to top button