Cronaca

Cava de’ Tirreni, paga la droga ma non la riceve: 40enne simula una rapina

Cava de’ Tirreni,  ha simulato una rapina dopo che non aveva ricevuto la droga che aveva pagato. Il protagonista della vicenda, aveva allertato i carabinieri denunciando il falso episodio.

Cava de’ Tirreni, simula una rapina

L’uomo aveva raccontato ai militari di essere stato minacciato da un uomo con una siringa, al punto da costringere la madre, che era in sua compagnia, a consegnare un borsello con dentro 50 euro. Una volta in caserma però, sono emerse diverse contraddizioni nel racconto dell’uomo. Alla fine il 40enne ha deciso di confessare la falsa rapina ammettendo di aver consegnato spontaneamente la cifra di 50 euro ad un pusher, senza però ricevere la droga in cambio, concordata in precedenza.

La denuncia

L’uomo è stato denunciato a piede libero per simulazione di reato.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto