Cronaca

Cava, ex sindaco su episodi vandalismo: “Serve un tavolo sulla sicurezza”

CAVA DE’ TIRRENI. Dopo i tanti episodi di vandalismo che negli ultimi mesi hanno colpito bruscamente la città di Cava, l’ex sindaco nonché consigliere di minoranza Marco Galdi auspica la convocazione di un tavolo sulla sicurezza, infatti, tra i molteplici episodi verificatesi nella città metelliana ricordiamo: l’albero di Natale, danneggiato da ignoti, lo scorso 29 novembre, a gli atti vandalici che si sono verificati qualche giorno fa, coinvolgendo le auto del sindaco Vincenzo Servalli e dell’assessore con delega all’ambiente, manutenzione e lavori pubblici, Nunzio Senatore.

Ma lo stesso consigliere Galdi, dalla visione di quanto accaduto ha desiderato esprimere piena solidarietà al Sindaco, all’Assessore Senatore e alle loro famiglie, per l’atto inqualificabile perpetrato ai loro danni, ma su questa circostanza lo stesso Galdi afferma: «Gli episodi di violenza registratisi nella nostra città negli ultimi mesi, dalle bombe in attività commerciali e condomini privati alle ruote squarciate delle auto degli amministratori locali, impongono di non sottovalutare quanto sta accadendo e di coinvolgere tutta la Città in un’unica chiara condanna della violenza, della sopraffazione e della criminalità. – continua l’ex sindaco – Ieri, ho ribadito al Presidente del Consiglio comunale quanto già richiesto nell’ultimo Consiglio: la necessità che al più presto sia convocato un Tavolo per la Sicurezza in Città, con il coinvolgimento di tutte le forze politiche.

La criminalità organizzata deve sapere che la Città è unita e respinge con forza ogni tentativo di infiltrazione».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button