Cronaca
Trending

Covid, bische clandestine ad Eboli, un morto e 3 infetti: l’indagine

Covid e bische clandestine ad Eboli: è l'indagine dei vigili urbani che desta non poche preoccupazioni

I vigili urbani di Eboli da alcuni giorni stanno indagando sui nomi di alcuni giocatori d’azzardo. Si tratta di persone positive al covid che non cedono alle bische clandestine. Secondo quanto riportato da “La Città”, in un articolo a firma di Francesco Faenza, una persona sarebbe anche morta.

Covid e bische clandestine ad Eboli: l’indagine dei vigili urbani

Non rinunciano al gioco d’azzardo. Giocano e scommettono, ogni sera entrando ed uscendo dalle case di alcuni conoscenti, trasformante in vere e proprie “bische clandestine”.

Estranei seduti intorno al tavolo verde che maneggiano soldi e carte. Infrangendo tutte le regole anti contagio da coronavirus. È la vicenda sulla quale indagano senza sosta i vigili urbani di Eboli. I caschi bianchi temono che il fenomeno dilaghi in occasione delle festività natalizie.

C’è un altro problema: la lista dei nuovi positivi. Da qualche giorno ai caschi bianchi non arriva più l’elenco: “Così diventa complicato verificare se qualche cittadino rispetta o meno l’obbligo di quarantena”, fanno sapere dalla caserma.


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button