Cronaca

Detenuto salernitano tenta di fuggire dal carcere di Ariano Irpino: bloccato con i complici

Un detenuto salernitano ha tentato di fuggire dal carcere di Ariano Irpino. L’uomo è stato bloccato con i complici dalla vigilanza della Polizia Penitenziaria. A dare la notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria (Sappe).

Detenuto salernitano tenta di fuggire dal carcere di Ariano Irpino

Solidarietà e parole di apprezzamento per la professionalità, il coraggio e lo spirito di servizio dimostrati dai poliziotti penitenziari di Ariano Irpino arriva da Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sappe: “Nella serata di ieri una brillante operazione della Polizia Penitenziaria in servizio alla Casa Circondariale di Ariano Irpino scopre e impedisce una imminente evasione dal Penitenziario. Era tutto pianificato e pronto, sicuramente nella nottata si sarebbe verificata la fuga, le inferriate alla finestra della cella erano già segate ed era stata anche confezionata una corda di circa 13 metri utilizzando strisce di lenzuola. Il tutto in una cella del Padiglione vecchio al primo piano occupata da tre detenuti un africano, un rumeno ed un salernitano omicida con una lunghissima pena definitiva da scontare” .

Tutti assegnati per motivi di ordine e sicurezza da altri istituti della Regione e – denuncia Fattorello – “come capita ultimamente scaricati ad Ariano vero e proprio carcere di frontiera per le numerose criticità che vive e denunciate dalla scrivente in particolar modo per carenze strutturali e di organici. Un vivo compiacimento va al personale che gran senso del dovere e alta professionalità ha sventato una sicura ed eclatante evasione”.

Articoli correlati

Back to top button