Eboli, cadavere di una donna da tre mesi in obitorio: è giallo

coronavirus-eboli-ultime-notizie-oggi

Il cadavere di una donna moldava, di 41 anni, è custodito da tre mesi nell'obitorio di Eboli ed ancora non h avuto una degna sepoltura

Il cadavere di una donna moldava, di 41 anni, è custodito da tre mesi nell’obitorio di Eboli ed ancora non h avuto una degna sepoltura. La donna era residente nel comune di Altavilla Silentina.

Eboli, cadavere di una donna da 3 mesi in obitorio

Originaria della Moldavia, la 41enne viveva come badante a Altavilla Silentina dove, il 6  marzo scorso, è stata ritrovata morta. Il corpo senza vita  fu scoperto nel bagno dell’abitazione.

Dalle prime indagini venne stabilito che le cause di morte era accidentali. La vittima sarebbe caduta in bagno mentre tentava di uscire dalla vasca. La salma fu trasportata presso l’obitorio dell’ospedale i Eboli. Nonostante siano passati tre mesi, il funerale non è stato ancora celebrato. Il comune di Altavilla ha ottenuto il via libera, pochi giorni fa. Ma solo per la sepoltura nel suo territorio. La salma non può essere rimpatriata.


Leggi anche:

Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

TAG