Cronaca

Eboli, donna costretta a dormire nella cuccia del cane: 5 anni di carcere per un uomo

Eboli, faceva dormire una donna nella cuccia del cane: uomo condannato. La Cassazione conferma la pena di 5 anni

Arriva la condanna per il 50enne che costringeva la compagna dormire nella cuccia del cane. La donna, di Eboli, denunciò il compagno (A.D.M, queste le sue iniziali) dopo aver subito numerosi soprusi. Le accuse che la Procura di Salerno contestò all’uomo di Giffoni Valle Piana le accuse di violenza sessuale, stalking, estorsione e maltrattamenti.

Eboli, donna costretta a dormire nella cuccia del cane: uomo condannato

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, la Cassazione ha confermato la condanna nei confronti di A.D.M., il quale in primo grado ricorse al rito abbreviato ottenendo uno sconto di pena. I fatti risalgono al 2011, quando l’imputato iniziò una relazione con la donna, all’epoca dei fatti 50enne. Confermata dunque la condanna di 5 anni di detenzione per l’uomo.

Articoli correlati

Back to top button