Curiosità

Ferie pagate se adotti un cucciolo

SALERNO. Niente congedo parentale negli Usa, ma solo quello per chi adotta un animale domestico.

Gli Stati Uniti sono l’unica nazione industrializzata in cui non sono esistono ferie pagate obbligatorie per i nuovi genitori. In compenso i dipendenti possono richiedere alle aziende giorni liberi e ferie retribuite nel caso adottino un animale domestico. La pratica è conosciuta come “Pawternity leave“.

Come funziona

La prima a lanciare questa moda è stata l’azienda produttrice di birra scozzese Brewdog in Ohio ma l’esempio è stato seguito da molte altre società.

Le aziende in questione danno la possibilità di trascorrere del tempo extra con il proprio cucciolo anche per stargli vicino in caso di malattia, con concessioni orarie per appuntamenti dal veterinario, o addirittura in caso di morte. Altre ancora permettono ai propri dipendenti di tenere accanto alla scrivania l’amato amico a quattro zampe.

Articoli correlati

Back to top button