Cronaca

Ubriaca e violentata da un collega, la denuncia shock | “Sesso in cambio di 300 euro”

Ragazza francese violentata a Fisciano lo scorso autunno: la denuncia di una giovane. Sarebbe stata violentata da un collega

Una denuncia una ragazza francese che sarebbe stata violentata Fisciano. La giovane ha denunciato un collega e la Procura di Nocera Inferiore – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città – ha dato il via alle indagini. I fatti risalirebbero allo scorso autunno e riguarderebbero i presunti abusi sessuali da parte di un cittadino italiano ai danni di una ragazza francese.

Fisciano, violentata una ragazza francese: la denuncia

L’uomo – legato ad una cooperativa agricola che opera tra Calvanico e Fisciano – avrebbe abusato della ragazza al termine di una cena a fine turno. Cibo e alcol, una serata piacevole, almeno fino ad un certo punto quando la ragazza avrebbe perso i sensi. I due avrebbero bevuto sette birre a testa: “Avevamo ballato, e poi mi sono svegliata nella sua stanza” ha raccontato la giovane che in quel momento avrebbe subito l’abuso sessuale.

Il “regalo”

L’uomo le avrebbe dato 300 euro. A suo dire, infatti, ci sarebbe stato un accordo per arrivare al rapporto sessuale. La donna però sostiene di essere stata violentata.

Articoli correlati

Back to top button