Picco d’influenza, chiusi i reparti di pediatria a Eboli e Oliveto Citra

influenza-pediatria-eboli-oliveto-citra

È bastato il picco d'influenza per mandare in tilt il sistema di pediatria. Chiude il reparto di pediatria a Eboli e Oliveto Citra

È bastato il picco d’influenza per mandare in tilt il sistema di pediatria dell’intera Asl di Salerno. Chiude il reparto di pediatria a Eboli e Oliveto Citra. I dettagli.

Chiusi i reparti di pediatria a Eboli e Oliveto Citra

Si tratta dell’ennesimo caso di sperpero di denaro pubblico nella Regione Campania. Magicamente si apre con gli stessi costi “l’ACAP”: un ambulatorio pediatrico di continuità assistenziale aperto nei festivi e prefestivi con cui si pagano a peso d’oro i pediatri di base per fare quello che dovrebbero fare normalmente.

“Basta un semplice picco influenzale ed il sistema va in tilt – denuncia Rolando Scotillo della FISI – in questa Regione, in violazione di legge, si potenziano Ospedali fantasma elevandoli a DEA di I livello, penalizzando Ospedali come Eboli, Battipaglia, Roccadaspide ed Oliveto Citra che assistono una popolazione di oltre 300.000 abitanti”

TAG