Cronaca

Lite nel traffico a Roma: giovane salernitano colpito all’addome con un paio di forbici

Giovane salernitano colpito con un paio di forbici dopo una lite a Roma. Il 23enne è stato trasportato in ospedale

Un salernitano è stato colpito con un paio di forbici al culmine di una lite in strada avvenuta a Roma. Il tutto è nato da un banale alterco nato per motivi di viabilità, pare un sorpasso. I due protagonisti della lite sono scesi dalle rispettive vetture ed uno dei due, 29enne del posto, ha colpito più volte all’addome con un paio di forbici da elettricista un 23enne originario della provincia di Salerno.

Lite in strada a Roma, salernitano colpito con un paio di forbici

L’aggressione – come riportato da Il Messaggero – si è consumata nel pomeriggio di ieri, martedì 2 febbraio. Il tutto sotto gli occhi di passanti e delle due ragazze. Una delle due ha provato ad intervenire rimediando però dei calci alle gambe.

L’arrivo dei carabinieri

Sul posto sono arrivati i carabinieri i quali hanno sorpreso la fidanzata dell’aggressore mentre cercava di occultare le forbici in auto. Il 29enne è stato arrestato per tentato omicidio, la ragazza denunciata a piede libero per favoreggiamento. La vittima è stata trasferita all‘ospedale Vannini ma, fortunatamente, non è in pericolo di vita.

Articoli correlati

Back to top button