Politica

Montecorvino Rovella: ufficio del Giudice di pace a rischio

MONTECORVINO ROVELLA. Continua le polemiche sulla questione dell’ufficio del Giudice di pace. La critica arriva dal gruppo consiliare “Ricostruiamo Montecorvino” che non ha gradito la fuoriuscita del Comune di Olevano dall’associazione dei comuni che si dovranno fare carico delle spese per gestire gli uffici giudiziari.

Secondo il gruppo consiliare il comune di Olevano si sarebbe tirato fuori perché non avrebbe gradito che il sindaco di Rovella, Rossomando, avesse scalzato il vicesindaco Carmine Calore dalla giunte della Comunità Montana. La risposta della maggioranza non si è fatta attendere. Proprio il primo cittadino ha ribadito che «il consigliere continua a diffondere notizie false e tendenziose. L’ufficio del Giudice di pace non è a rischio. Il comune di Olevano deve attenersi ad una prescrizione della Corte dei Conti che lo obbliga a ridurre le spese per le partecipate».

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button