Cronaca

Battipaglia, Alba a processo per la morte di Matteo Rinaldi

Dopo la morte di Matteo Rinaldi scatta il processo per Alba. Il giovane perse la vita la notte del 13 gennaio 2018 in seguito ad un incidente in viale della Libertà, a Battipaglia.

Alba a processo per la morte di Matteo Rinaldi

Come riportato da Il Mattino nell’articolo a firma di Marco Di Bello, lo scorso 18 gennaio l’avvocato Angelo Petraglia ha ricevuto l’incarico di difensore di fiducia da parte di Palmerino Belardo, amministratore unico della società comunale. All’epoca dei fatti (il ragazzo aveva 17 anni) furono indagati il direttore tecnico di Alba ed alcuni tecnici comunali.

Il giovane era alla guida di un motociclo, con lui c’era anche un altro ragazzo, sopravvissuto all’incidente. Per cause ancora da chiarire, Rinaldi perse il controllo del mezzo e finì per schiantarsi contro gli alberi che fungono da spartitraffico del viale, perdendo così la vita.

L’accusa

Gli indagati “cagionavano, per negligenza, imprudenza ed imperizia la morte di Matteo Rinaldi”. Lo scorso 29 novembre alla società p stato notificato “il decreto di autorizzazione alla citazione del responsabile civile, identificato nella persona del legale rappresentante p.t. della società Alba srl con invito a costituirsi”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button