Cronaca

Occupazione abusiva di suolo pubblico, chiuse cinque attività a Battipaglia

BATTIPAGLIA. Occupazione abusiva di suolo pubblico, chiuse cinque attività a Battipaglia È nell’ottica del rispetto delle regole che il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese ha firmato le cinque ordinanze di chiusura “sino ad adempimento dell’ordine di ripristino dello stato dei luoghi” per un periodo minimo di cinque giorni previsto dall’articolo 633 del codice penale e dall’art. 20 del codice della strada oltre che dall’art. 3 comma 16 della legge n. 94/2009 oltre alla relativa sanzione pecuniaria. La chiusura per cinque giorni interverrà dopo quindici giorni dalla data dell’ordinanza, come previsto dalla delibera di giunta n. 122 del 4/07/2018.

Le ordinanze

Le ordinanze emesse non sono altro che l’atto conclusivo di un percorso volto al rispetto delle regole iniziato con una delibera di indirizzo (n.122 del 4/07/2018) prima ancora che con una serie di incontri tenuti dal primo cittadino, dal comandante della Polizia Municipale Gerardo Iuliano e dal dirigente del settore tributi e attività produttive Giuliano Caso con i commercianti locali.

Il discorso sulla legalità non è per nulla semplice da affrontare. Il rispetto delle regole e dell’ordine devono essere alla base di un discorso di civiltà e decoro. Nessuna punizione. Le cinque ordinanze in questione sono il risultato di un percorso conclusivo avviato tempo fa con i commercianti e con le associazioni di categoria nell’ottica del rispetto delle regole. Un percorso condiviso e ampiamente discusso.

Il controllo del territorio è necessario per far sì che il rispetto della propria città parta dall’osservanza delle regole. Il comandante della Polizia Municipale ogni mese, dopo un attento e scrupoloso lavoro di controllo, sottoporrà alla mia attenzione un report relativo alle situazioni da sanare” dichiara la sindaca Cecilia Francese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto