Paura nel salernitano, imprenditore intossicato dal botulino

ospedale

Sta meglio ma resta sotto osservazione l’imprenditore salernitano rimasto intossicato da botulino

SALERNO. Sta meglio ma resta sotto osservazione l’imprenditore salernitano rimasto intossicato da botulino.

È in seguito alla consumazione di una zuppa precotta che l’uomo, come racconta il quotidiano La Città, ha rischiato di perdere la vita.

Imprenditore intossicato dal botulino

Per due giorni, infatti, l’uomo è stato in rianimazione per poi essere trasferito nel reparto di malattie infettive. La tossina botulinica sarebbe stata presente all’interno della zuppa precotta, che lo stesso imprenditore ha ricordato di aver mangiato parlando con alcuni familiari.

Dopo alcune ore dal pasto ha accusato d’improvviso un malore, quindi la corsa al pronto soccorso di via San Leonardo dove è stato salvato grazie all’immediata individuazione del tipo di intossicazione che lo aveva colpito

TAG