Attrezzi per pesca illegale, blitz della Guardia Costiera a Pontecagnano

pesca-illegale-pontecagnano-faiano-sequestro-attrezzi

Pesca illegale a Pontecagnano Faiano, interviene la Guardia Costiera. Sequestro di attrezzi usati per la pesca illegale nelle acque antistanti il litorale

Contrasto alla pesca illegale Pontecagnano Faiano. Nella giornata di oggi, sabato 16 maggio, durante la consueta attività di polizia marittima nelle acque di giurisdizione, la Guardia Costiera di Salerno ha sequestrato attrezzi usati per la pesca illegale nelle acque antistanti il litorale del Comune di Pontecagnano Faiano.

Pesca illegale Pontecagnano Faiano, blitz della Guardia Costiera

Gli uomini della Capitaneria di porto di Salerno, a bordo della dipendente motovedetta, hanno rinvenuto in mare numerosi attrezzi da pesca posizionati illecitamente da ignoti e privi degli elementi di segnalazione. Gli attrezzi costituivano un pericolo per la sicurezza della navigazione ed un danno per l’ambiente.

L’appello

La Capitaneria di porto di Salerno raccomanda ancora una volta di attenersi alle disposizioni vigenti in materia di pesca, salvaguardia dell’ambiente marino e sicurezza della navigazione, prima di intraprendere le attività connesse agli usi del mare.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG