Cronaca

Polla, per i rifiuti dello Stir arriva la stangata da 3 milioni per i Comuni

Conferimentorifiuti dell’ex Stir di Battipaglia a Polla: il presidente di Eco Ambiente Salerno annuncia una possibile stangata di 3 milioni di euro per i Comuni della provincia.

Stangata da 3 milioni di euro per i Comuni: queste le conseguenze per i rifiuti dello Stir a Polla

Rifiuti a Polla: alla fine è stata trovata una possibile soluzione per evitare il blocco dell’ex Stir di Battipaglia. Tuttavia, la scelta di conferire a Polla la frazione umida trattata aerobicamente e lo smaltimento della frazione secca tritovagliata potrebbe non portare a nessuna soluzione definitiva.

La situazione si preannuncia piuttosto complicata, a tal punto che i costi dell’emergenza potrebbe ricadere sui Comuni della provincia di Salerno. A dichiararlo è Vincenzo Petrosino, presidente di Eco Ambiente Salerno, attraverso una lettera destinata ai comuni che depositano i rifiuti presso l’ex Stir di Battipaglia. Le spese potrebbero equivalere a una stangata di circa 3 milioni di euro.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button