Cronaca

Polla, 2mila tonnellate di rifiuti in arrivo da Acerra: è polemica

Questione rifiuti: il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, ha firmato l’ordinanza per lo stoccaggio nell’impianto di Polla ubicato nell’area PIP di duemila tonnellate di umido. La notizia, con la firma del provvedimento, è divenuta ufficiale.

Tonnellate di rifiuti a Polla

Il Vallo di Diano subirà il trasferimento delle ecoballe da Acerra. Il progetto per lo stoccaggio era stato già trasmesso al Comune valdianese ed è andato avanti nonostante la ferma opposizione dell’intero comprensorio.

Le parole del sindaco Giuliano

Il sindaco Rocco Giuliano è su tutte le furie: “Non gliela daremo vinta mai, useremo tutti gli strumenti a nostra disposizione per bloccare questa ordinanza scellerata. Forse qualcuno ha voluto farci questo regalo per dimostrarci che non è vero che ci stanno togliendo tutti i servizi: abbiamo perso il tribunale, il carcere, ora rischiamo di perdere il punto nascite nell’ospedale di Polla ma come risarcimento in cambio riceveremo ben duemila tonnellate di rifiuti. Se pensano che siamo degli stupidi hanno fatto una valutazione sbagliata perché non ce ne staremo con le mani in mano. Non siamo sudditi di nessuno”.

Leggi anche:

 

Articoli correlati

Back to top button