Eventi e cultura

Pontecagnano, campionati italiani di ju jitsu: pioggia di medaglie per il dojo di Antonio Carleo

PONTECAGNANO. Pioggia di medaglie per il C. S. Body Art di Faiano ai campionati italiani di ju jitsu e kick jitsu svoltisi domenica 15 aprile a Cervaro.

Campionati italiani di ju jitsu: i dettagli

Il dojo del maestro Antonio Carleo, cintura nera 7° dan di ju jitsu, che pratica tale arte marziale da oltre 50 anni, ha conquistato quindici medaglie (otto per il primo posto, sette per il secondo posto).

La spedizione salernitana era composta da nove atleti.

I piazzamenti

Nel dettaglio, questi i piazzamenti degli atleti di Antonio Carleo, nelle rispettive categorie:

  • Alessandro Rescigno si è classificato al primo posto sia nella kick jitsu sia nella lotta a terra;
  • Enrico Cioffi primo classificato kick jitsu e lotta a terra;
  • Vincenzo Bettinelli primo classificato kick jitsu e secondo classificato lotta a terra;
  • Francesco Rescigno primo classificato kick jitsu e secondo classificato lotta a terra;
  • Simone De Caro secondo classificato kick jitsu e lotta a terra;
  • Gianmaria Ligurso secondo classificato kick jitsu e lotta a terra;
  • Samuele Ler secondo classificato kick jitsu.
  • Ersilio Petretta e Luigi Consiglio si sono classificati al primo posto nella specialità enbu (esecuzione dimostrativa in serie di tecniche di ju jitsu).

La kick jitsu è la specialità agonistica del ju jitsu e consiste in un combattimento regolamentato in cui c’è la fase di kick boxing e quella di judo; la lotta a terra è invece un combattimento di judo che si svolge appunto a terra.

Il C. S. Body Art da quasi 20 anni forma atleti di tutte le età nel ju jitsu e nella difesa personale.

Articoli correlati

Back to top button