Cronaca

Commessa aggredita, presa a pugni e sequestrata da un rapinatore: paura a Scafati

Tentata rapina in gioielleria, attimi di paura a Scafati per una commessa: è stata minacciata dal rapinatore

Attimi di paura a Scafati per una tentata rapina in una gioielleria di corso Nazionale. È accaduto alle 13 di ieri, martedì 17 maggio, quando una commessa è stata aggredita, presa a pugni e poi sequestrata da un rapinatore solitario come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Tentata rapina in gioielleria, paura a Scafati

La malcapitata ha reagito, riuscendo a divincolarsi e a scappare per chiedere aiuto. A quel punto il malvivente si è allontanato, tentando prima di infrangere le vetrine interne dove erano esposti gioielli e preziosi utilizzando una pistola giocattolo. La commessa stava chiudendo la porta della sua attività quando il malvivente è entrato in azione, con il volto travisato da un cappuccio e da una mascherina.

Articoli correlati

Back to top button