Cronaca

Roccapiemonte, pozzo comunale danneggiato: la denuncia del sindaco

ROCCAPIEMONTE. Non si può dire con certezza che si sia trattato di un atto vandalico, ma i fatti fanno pensare a quello.

L’ improvvisa mancanza di acqua e l’abbassamento della pressione idrica in alcune zone del paese non sono stati un incidente. I tecnici comunali, inviati al terzo pozzo comunale, hanno scoperto che un cavo del quadro elettrico era staccato, di fatto impedendo il funzionamento della pompa erogatrice. Gli abitanti di Roccapiemonte hanno temuto di rivivere la situazione che si era già creata circa un mese fa, quando era venuta a mancare l’acqua in paese.

La denuncia del sindaco

«Le probabilità che un cavo si sia potuto staccare da solo dal quadro elettrico sono molto basse», ha detto il sindaco Carmine Pagano, che – come riporta il Mattino – ha sporto denuncia contro ignoti, protocollata presso il comando di Polizia Locale e trasmessa in seguito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore.

L’erogazione idrica ripristinata

L’erogazione idrica è tornata alla normalità dopo il rapido lavoro effettuato dai tecnici preposti.

(FOTO il Mattino)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button