Cronaca

Salerno, arrestato per pedopornografia: la sorella disabile cade in depressione

Salerno, arrestato per foto e video di minori: la sorella disabile cade in depressione. Parte l’appello del fratello dell’indagato

Arrestato a Salerno per pedopornografia: problemi di salute per la sorella

È stato arrestato pochi giorni fa per pedopornografia: adesso, suo fratello chiede aiuto per via della sorella disabile, la quale è caduta in profonda depressione da quando il fratello è finito in carcere.

Come riporta “La Città”, si tratta di una donna affetta da sindrome di down e allettata da diversi anni per una patologia ai bronchi. L’appello parte dal fratello 52enne dell’indagato, anche lui affetto da problemi di salute: infatti è cardiopatico. La sorella ormai ha deciso di mangiare poco e chiederebbe continuamente la presenza del fratello finito nei guai.

Di recente, il fratello A.I, 47enne, era stato arrestato dalle forze dell’ordine dopo essere stato scoperto a ottenere foto e video di minori sui social network, tra l’altro spacciandosi come donna.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button