Cronaca

Salerno, psichiatra abusa di una paziente: sudditanza psicologica

SALERNO. Psichiatra avrebbe approfittato del suo ruolo per abusare sessualmente della paziente, giocando sullo stato di sudditanza psicologica della vittima.

Come riporta il giornale La Città, il professionista che l’aveva in cura, secondo l’accusa rappresentata dal pm Elena Guarino, avrebbe approfittato del suo ruolo per abusare della paziente, giocando sullo stato di sudditanza psicologica della vittima.

L’accusa

Lo psichiatra si è sempre difeso dalle accuse della paziente, sostenendo che la “storia” messa in piedi della donna era sfociata in denuncia penale dopo che il marito di lei, anche lui medico, aveva scoperto la loro relazione. La testimonianza della cinquantenne salernitana nel processo al noto psichiatra parla, però, di soggiogamento: «Ero infatuata, mi aveva soggiogata».

A riprova di quanto dichiarato dallo psichiatra, il difensore della donna, l’avvocato Silverio Sica , ha prodotto un elenco di sms che testimonierebbero l’esistenza del rapporto sentimentale.

L’udienza

Sempre La Città, riporta che l’udienza, a porte chiuse, si è tenuta ieri dinanzi ai giudici della Prima penale, presidente Mariella Montefusco.

L’elemento di prova, l’elenco dei messaggi che ha portato la donna, è stato acquisito al fascicolo del dibattimento e sarà oggetto d’esame dei giudici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto