Cronaca

Salerno, trecento dipendenti del Comune in pensione: rischio paralisi

SALERNO. Saranno 300 i dipendenti del Comune di Salerno a lasciare gli uffici, seguendo gli oltre 200 che negli ultimi anni hanno raggiunto l’età pensionabile. Tutto questo entro il 2020, un’emorragia che potrebbe paralizzare le attività dell’ente, già in affanno per la gravissima carenza di personale.

Salerno, trecento dipendenti del Comune in pensione: rischio paralisi

Come racconta La Città, Palazzo di Città, circa quindici anni fa, contava su un organico di 2400 persone. Oggi le unità sono 1023.

Articoli correlati

Back to top button