Cronaca

Carenze igienico-sanitarie in un bar di San Marzano sul Sarno: carabinieri individuano tre stranieri irregolari

San Marzano sul Sarno, carabinieri scoprono irregolarità in un bar. Scatta l'espulsione per tre stranieri irregolari

Abusi edilizi e clienti irregolari in un bar di San Marzano sul Sarno. Lo scorso 8 giugno, i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore e delle articolazioni dipendenti, nell’ambito di una più ampia attività programmata dal comando provinciale, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nel comune di San Marzano sul Sarno. L’attività è consistita nella perlustrazione delle aree a maggior rischio e nell’esecuzione di mirati controlli nel centro cittadino, lungo le arterie di accesso al centro abitato e presso attività commerciali.

San Marzano sul Sarno, carabinieri controllano un bar

Particolare attenzione è stata rivolta, sulla base dell’attività informativa della locale stazione e di alcune segnalazioni effettuate dai cittadini, ad alcune aree del centro urbano in cui in passato si sono verificate problematiche per la sicurezza legate anche all’abuso di bevande alcoliche.

In tale contesto, i carabinieri hanno effettuato un controllo presso un bar gestito da proprietari del posto, riscontrando, grazie anche al supporto della Polizia Locale e dell’ufficio tecnico comunale, violazioni in materia edilizia, urbanistica e di destinazione d’uso dei locali, nonché igienico sanitaria e di sicurezza dei luoghi di lavoro, con conseguente contestazione di sanzioni amministrative complessivamente pari a 2mila euro e l’invio degli atti al competente ufficio comunale per le ulteriori verifiche di competenza.

Trovati tre stranieri irregolari

Nel corso di tali operazioni, si è proceduto all’identificazione di soggetti stazionanti nei pressi di detta attività, in esito alla quale sono state individuate tre persone di varia provenienza irregolari sul territorio nazionale. I predetti, su apposita immediata segnalazione del comando stazione di San Marzano sul Sarno sono stati conseguentemente colpiti da un provvedimento di espulsione con invito a lasciare il territorio della stato. Il servizio espletato rientra nell’ambito delle iniziative intraprese dal comando provinciale di salerno a tutela della sicurezza pubblica nelle aree sensibili del territorio di competenza, in aggiunta alle attività d’indagine espletate in relazione ai singoli episodi delittuosi.

Il plauso della sindaca

 “Ringrazio i carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore e della locale stazione per i controlli che, in questi giorni, stanno effettuando in città. La loro presenza rende la mia comunità più tranquilla”. Così la sindaca di San Marzano sul Sarno, Carmela Zuottolo, ringrazia i militari dell’Arma per l’ultima operazione sul territorio avvenuta martedì scorso, quando in un bar cittadino sono stati scoperti tre persone irregolari sul territorio italiano e lavori non autorizzati all’interno del locale.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button