Cronaca

Sanità: liste d’attesa infinite, aumentano gli interventi per velocizzare

L'iniziativa prevede attività operatorie dalle 8 alle 20, compresi il sabato e la domenica

Ancora liste d’attesa lunghissime per la sanità a Salerno. Per ridurre i tempi sono stati intensificati gli interventi programmati in chirurgia pediatrica, clinica neurochirurgica e otorinolaringoiatria all’ospedale Ruggi. L’iniziativa prevede attività operatorie dalle 8 alle 20, compresi il sabato e la domenica.

Sanità a Salerno: intensificati gli interventi per snellire le liste d’attesa

Come riporta Il Mattino, il primo step per il recupero delle liste d’attesa ha previsto la pianificazione delle telefonate per lo scorrimento delle rettocolonscopie e gastroscopie, con la conseguente esecuzione di queste indagini endoscopiche da parte del reparto di endoscopia operativa del Ruggi e di endoscopia digestiva del Fucito di Mercato San Severino, oltre all’aumento delle sedute operatorie per gli interventi di cataratta del reparto di oculistica e clinica oculistica, con l’incremento dell’orario di apertura degli ambulatori, prevedendo attività in orario 8-20, compreso il sabato e la domenica.

Nel specifico, al plesso Ruggi sono state effettuate 6 esofagogastroduodenoscopie, 56 colonscopie, 200 cataratte e 8 interventi chirurgici; al Fucito, invece, 43 esofagogastroduodenoscopie, 39 colonscopie, 23 interventi chirurgici. La Regione, complessivamente, ha stanziato per l’azienda ospedaliera universitaria salernitana 1milione 728mila 891 euro per l’anno 2021. 

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button