Cronaca

Scomparso in Costiera, giovane va in discoteca e non torna a casa

POSITANO. Scomparso un giovane napoletano tra i 22 e i 25 anni che stava trascorrendo la vigilia di pasqua in un noto locale dance di Positano con alcuni amici.

Le ricerche sono ancora in corso dopo che il giovane non ha fatto rientro a casa dopo la serata trascorsa nella discoteca.

Scomparso in Costiera, giovane va in discoteca e non torna a casa

Stando alle testimonianze raccolte dai Carabinieri, il ragazzo avrebbe bevuto più del dovuto tanto che alcuni dei suoi amici, in via precauzionale, gli avrebbero sottratto il portafogli, il telefono cellulare e le chiavi dell’auto per evitargli di continuare a bere e soprattutto di mettersi alla guida in stato di ebrezza.

Gli amici raccontano ai carabinieri, che l’ultima volta che lo avrebbero visto sarebbe stato proprio quando gli hanno “sequestrato” i suoi effetti personali. Il giovane sembra essere poi sparito nel nulla.

Le ricerche dei Carabinieri

Come racconta Il Vescovado, in ansia i genitori sono giunti questa mattina a Positano per comprendere cosa fosse accaduto al proprio figlio. I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal comandante Roberto Martina, hanno acquisito le immagini di videosorveglianza della discoteca e dei locali limitrofi analizzandoli attentamente.

Non è da escludere che il giovane ubriaco, dopo essersi allontanato inconsapevolmente, si sia accasciato a causa dei fumi dell’alcool. Una delle ipotesi può essere che addirittura sia caduto accidentalmente in mare, risucchiato dalle onde alte. Però l’uscita in mare delle motovedette della Capitaneria di Porto sembra impossibile per la giornata odierna.

Intanto le ricerche proseguono. Si cercano ulteriori elementi utili al ritrovamento del ragazzo, ma più passano le ore e più la situazione si fa seria.

Ecco gli aggiornamenti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto