Nocera, scontri con la Polizia: nel mirino 40 ultras rossoneri

nocera-inferiore-scontri-tifosi-nocerina-andria

Scontri dopo Nocerina-Andria, nel mirino 40 tifosi rossoneri individuati come responsabilie dei disordini registrati domenica pomeriggio

Dopo gli scontri al termine di Nocerina-Andria scattano le indagini. Sarebbero quaranta i tifosi rossoneri finiti nel mirino della Polizia dopo i disordini registrati domenica pomeriggio.

Scontri dopo Nocerina-Andria, i fatti

Come si legge sulle colonne de Il Mattino nell’articolo a firma di Nicola Sorrentino, circa quaranta tifosi della Nocerina sarebbero finiti nel mirino della polizia del commissariato di Stato. Tutti ultra rossoneri, distinti in due gruppi.

Le indagini

Il vice questore Luigi Amato ha avviato le indagini con il coordinamento della procura di Nocera Inferiore e sono attesi sviluppi a breve. I due gruppi avrebbero agito in zone poco illuminate e a volto coperto al fine di complicare l’identificazione.

Le autorità stanno analizzando le immagini di videosorveglianza acquisite non solo all’esterno dello stadio San Francesco, ma anche a Nocera Superiore, sulla strada del ritorno fatta dai tifosi ospiti, per raggiungere l’autostrada.

TAG