Cronaca

Scoperte discariche a Salvitelle e Auletta

Amianto. bombole del gas, plastica, congelatori, frigoriferi, pneumatici, legno, vetro e materassi, questo è lo scenario raccapricciante che si son ritrovati dinnanzi le guardie ambientali ecozoofile dell’ “Associazione nazionale protezione animali, natura e ambiente” salernitane, dirette da Vincenzo Senatore, presso i comuni di Auletta e Salvitelle.

Uno scempio ambientale senza precedenti e scoperto grazie a innumerevoli segnalazioni giunte dai cittadini e residenti. Rifiuti speciali pericolosi, versati senza alcuna remore e divenuti vere e proprie discariche abusive a cielo aperto. Il primo avvistamento di questo lerciume, è stato fatto sulla strada regionale 94/b, nei dintorni di Cava Farina situata presso il comune di Auletta, mentre il secondo ritrovamento ha interessato località Tainare, presso il comune di Salvitelle.

Il fascicolo è giunto sulle scrivanie dei sindaci di Auletta e Salvitelle, che hanno una scadenza di 60giorni per attivare procedure di rimozione dei rifiuti e bonifica dei terreni. Nel caso di mancata rimozione, gli atti passeranno alla Procura della Repubblica di Salerno.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2016, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto