Cronaca

Tassista salernitano trasportava lo spacciatore: arrestato, aveva oltre mezzo chilo di eroina

Tassista salernitano arrestato per spaccio di droga a Milano. Trovato in possesso di oltre mezzo chilo di eroina

Un tassista salernitano è stato arrestato Milano per spaccio di droga. Un 33enne originario di Salerno trasportava un complice, un 39enne iracheno, nei luoghi in cui avveniva la vendita della sostanza stupefacente con il suo taxi. È stato tratto in arresto e trovato in possesso di oltre mezzo chilo di eroina.

Milano, tassista salernitano arrestato per spaccio di droga

Quando agiva – come riportato dal quotidiano La Città – il tassista era fuori servizio. L’arresto è avvenuto lo scorso 15 giugno quando entrambi sono finiti in carcere, ammettendo le accuse. Il 33enne, incensurato fino a quel momento, è stato successivamente scarcerato e attualmente si trova agli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Back to top button