Torchiara, carabiniere viola le consegne: assolto

nocera-superiore-rissa-false-accuse-carabinieri-processo-calunnia

Un carabiniere è stato assolto dall'accusa di  violata consegna aggravata. All’epoca dei fatti era al comando della stazione di Torchiara

Un carabiniere è stato assolto dall’accusa di  violata consegna aggravata e truffa militare continuata pluriaggravata. All’epoca dei fatti (avvenuti nel 2016) era al comando della stazione di Torchiara.

Torchiara, carabiniere accusato di violare le consegne

La Procura Militare aveva chiesto il rinvio a giudizio per l’ufficiale difeso dall’avvocato Franco Maldonato. Stando alle accuse il carabiniere, nonostante dovesse essere in servizio di vigilanza dinamica ai seggi elettorali, “violava le consegne, interrompendo il servizio per motivi privati e portandosi in varie località incompatibili con la giurisdizione di competenza”.

Stando alle accuse “riportava nel memoriale di servizio di aver svolto il servizio di vigilanza”, inducendo l’Autorità Militare in errore, procedendo alla liquidazione degli emolumenti previsti.

L’udienza

Questa mattina si è celebrata l’udienza Preliminare del procedimento militare a carico dell’ex Comandante della Stazione Carabinieri di Torchiara. Il Giudice dell’udienza preliminare presso il Tribunale Militare di Napoli ha accolto la tesi difensiva dell’avvocato Franco Maldonato prosciogliendo il militare da tutti i capi d’accusa con la formula più ampia perché il fatto non sussiste.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG