Cronaca

Vibonati, incendio ad un’ex discarica: area sotto sequestro

Dal terreno si è sprigionato un fumo nero e denso e le fiamme hanno distrutto i rifiuti interrati e la vegetazione circostante

È stato domato l’incendio sviluppatosi nell’ex discarica di Vibonati: secondo quanto riportato dal Mattino, l’area è stata posta sotto sequestro. S’indaga per dolo. Dal terreno si è sprigionato un fumo nero e denso e le fiamme hanno distrutto i rifiuti interrati e la vegetazione circostante.

Vibonati, incendio nell’ex discarica

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco e di un mezzo meccanico che hanno impedito al rogo di dilagarsi al vicino centro di raccolta rifiuti. In un primo momento si era pensato che le fiamme si fossero sviluppate tra i rifiuti sepolti rinvenuti l’inverno scorso in un’altra aerea dell’ex sito di stoccaggio della spazzatura. Posti sotto sequestro 700 metri quadri di vegetazione.

Ancora vegetazione in fiamme

Quello di venerdì è stato il quarto incendio registrato da martedì scorso nella stessa località, a due passi dalla pineta, che fortunatamente non è stata invasa dalle fiamme. Mercoledì pomeriggio si è reso necessario anche l’intervento degli elicotteri. È molto probabile che i primi tre incedi abbiano origine dolosa. È probabile che quello sviluppatosi ieri sia la conseguenza dei precedenti roghi.

Articoli correlati

Back to top button